Immersività

Scrivere x Annegare

Categoria

Recensioni

Recensione: Di Metallo e Stelle — L’apprendista di Leonardo, di Luca Tarenzi

Di Metallo e Stelle, fantasy storico partorito dalla penna di Luca Tarenzi, è ambientato nella Milano del 1499. Il Castello Sforzesco è sotto assedio. La vita di Giacomo, apprendista di Leonardo da Vinci, viene sconvolta dai segreti del suo maestro, che riportano alla luce misteri alchemici e presenze mostruose.
Continua a leggere…

Recensione: La Valle degli Eroi, di Jonathan Stroud

I giovani appartenenti alle Dodici Case de La Valle degli Eroi non devono superare i confini dei Tumuli: rischiano una morte orribile, divorati dagli spaventosi Trow. Ma il giovane Halli della Casa di Svein è diviso tra il rispetto delle regole e il desiderio di diventare un grande Eroe, come il suo illustre antenato.
Continua a leggere…

Recensione: L’Uomo nel Labirinto, di Robert Silverberg

In un pianeta arido e piatto si leva un’insidiosa città-labirinto. Al centro di essa vive un uomo, un appestato che ha scelto l’esilio. A un tratto, però, qualcuno tenta di raggiungerlo: l’umanità è in pericolo e solo l’uomo nel labirinto può salvarla. Sempre che accetti una nuova missione.
Continua a leggere…

Recensione: La Lunga Terra, di Terry Pratchett & Stephen Baxter

Ne La Lunga Terra, Pratchett e Baxter offrono all’umanità infinite Terre alternative. Nuovi Far West da conquistare e da cui ripartire. Nessuno, però, sa se i mondi paralleli siano infiniti come sembrano. Solo Joshua può rispondere a questa domanda, perché è l’unico a potersi muovere tra gli universi senza ‘passatore’.
Continua a leggere…

Recensione: Borne, di Jeff VanderMeer

Fra le macerie di una città in rovina – infestata da biotecnologie fuori controllo, percorsa da bande di razziatori, dominata dal cielo da un orso mutante di nome Mord – la cacciarifiuti Rachel si imbatte in una creatura misteriosa e decide di prenderla con sé, chiamandola Borne.
Continua a leggere…

Recensione: L’Orologiaio di Filigree Street, di Natasha Pulley

L’orologiaio di Filigree Street è «un passato — e un futuro — che uniscono in modo singolare l’Inghilterra all’estremo Oriente, una miscela specialissima di storia e magia per un romanzo d’esordio che sfugge alle etichette e chiede al lettore di stare al gioco senza riserve».
Continua a leggere…

© 2018 ImmersivitàPrivacy e Cookie Policy

Le illustrazioni nell'header e nello sfondo appartengono al bravissimo Georges Le MercenaireUp ↑