Immersività

Scrivere x Annegare

Date

6 marzo 2018

Recensione: Morire Dentro, di Robert Silverberg

David Selig è un giovane ebreo di New York. Non ha un lavoro né relazioni significative, ma evita la solitudine grazie a un’ambigua dote ricevuta alla nascita: la telepatia. Questa virtù è tutto ciò che David possiede e quando si accorge che la sta perdendo è come se iniziasse a Morire Dentro.
Continua a leggere…

© 2018 ImmersivitàPrivacy e Cookie Policy

Le illustrazioni nell'header e nello sfondo appartengono al bravissimo Georges Le MercenaireUp ↑

_______________________

Cuore di Tufo, il mio romanzo dark fantasy.


Cosa accadrebbe se le leggende popolari napoletane prendessero vita?